domenica 7 aprile 2013

UNA GITA FRA ULIVI E CIPRESSI


Gita di due giorni lunedi 1 aprile e martedi, nella bellissima Toscana organizzata da Italia Nostra sezione di Fermo. Questa volta siamo arrivati in Val d’Orcia in provincia di Siena.  Prima tappa S. Quirico d’Orcia dove abbiamo anche pernottato.
Nel pomeriggio, passeggiata a Montalcino, terra natale del  Brunello, uno dei vini rossi più famosi al mondo.  Abbiamo girato nel centro storico tempestato di piccoli negozi di ceramica, gastronomia tipica ed  enoteche   e dove abbiamo ammirato l’imponente Rocca che fu roccaforte senese. Qualche qcuisto e ripartenza per l’Abbazia di S. Antimo.
Abbazia in stile romanico che sarebbe stata innalzata da Carlo Magno nel 781 di ritorno da Roma, lungo la strada francigena.Si narra ché l’esercito provato da un’epidemia di peste,  sarebbe guarito grazie all’erba che nasce  nella valle dello Starcia poi detta carolina. Nell’Abbazia risiede una comunità di canonici detti “Canonici bianchi” infatti il loro abito è completamente bianco e si riuniscono sette volte al giorno per innalzare a Dio inni e canti spirituali. Abbiamo assistito anche noi a questi canti Gregoriani e partecipato ad una breve processione. Fine dell’intensa giornata e molto stanchi siamo rientrati in hotel.
Al mattino dopo una robusta colazione (chi sa perché quando si è fuori facciamo delle colazioni che a casa ci potrebbero bastare per una settimana) partenza per Monte Oliveto Maggiore.
Un grandissimo complesso monastico fondato nel 1313  da Bernardo Tolomei  appartenente ad una delle più importanti famiglie senesi.  All’interno di  un grande portico protetto da vetrate abbiamo ammirato gli affreschi del toscano Luca Signorelli  e del piemontese Giovanni Antonio Bazzi, detto il Sodoma (lascio a voi scoprire  il perché).
Non posso citarvi tutte le opere e gli artisti che si possono ammirare. C’è una la Biblioteca Monastica ricca di 40.000 volumi e opuscoli codici e incunaboli. Nell’adiacente farmacia  c’è una raccolta di vasi del XVII secolo che contenevano le erbe da cui ancora oggi ricavano cordiali e digestivi.
Piccola osservazione personale, passando davanti al refettorio, già apparecchiato per il pranzo, ho notato un grande uovo di Pasqua posto a terra al centro della stanza e un fortissimo odore di frittata con le cipolle da far svenire… Pranzo nel ristorante all'interno del complesso e ritorno a casa. Devo dire che per un verso mi piace fare queste gite perchè si socializza, ma  viaggiare da soli è meno stancante. Comunque, l'importante è viaggiare e conoscere la nostra bella Italia.




































"Non dirmi quanto sei educato e colto, dimmi quanto hai viaggiato" (profeta Maometto).

Mi sono dilungata un pochino, ma è stata una bella gita. Un abbraccio a tutti.

                                                     Dani

9 commenti:

  1. Mi è piaciuto seguirti in questa gita in Toscana, quante cose da vedere e da scoprire!

    RispondiElimina
  2. ciao..:) ti ho conosciuto grazie all'iniziativa kreattiva...ti seguooo...se ti va passa da me....baciiii
    http://missbutterflymakeup.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. Ciao Dani,
    arrivo dal sito di Kreattiva, piacere di conoscerti! Complimenti, questo post e queste foto sono bellissimi, che posti meravigliosi!!! Passa a trovarmi se ti fa piacere! Ciao, Marta

    RispondiElimina
  4. Ciao Daniela!! piacere di conoscerti arrivo dal sito Kreattiva, complimenti per il tuo blog è molto interessante io adoro l'Arte, la creatività... passa a trovarmi mi farebbe piacere...

    http://smilebeautyandmore.blogspot.it/

    Grazie Daniela ;)

    RispondiElimina
  5. Ciao, partecipo all'iniziativa di Kreattiva e mi sto facendo un giretto per i blog che ancora non conosco :)
    Ora sono una tua nuova follower :D
    A presto
    ^___^

    RispondiElimina
  6. Anch'io ti seguo grazie all' iniziativa di Kreattiva, ciao!

    RispondiElimina
  7. ti ho trovata tramite Kreattiva e sono diventato tuo follower
    http://consiglidirocco.blogspot.it/
    a presto!

    RispondiElimina
  8. Ciao,ti seguo grazie a Kreattiva...ricambi?Grazie!
    Mara

    RispondiElimina
  9. Ciao, sono Antonella ed arrivo a Te grazie a Kreattiva: new follower!
    Complimenti molto carino qui da Te! Se Ti va, sei la benvenuta nel mio angolino di blogosfera...
    A presto
    Antonella

    RispondiElimina